TESI DI LAUREA
ModalitÓ di richiesta e di conduzione delle tesi di laurea triennale e specialistica

Le tesi di laurea possono essere richieste sia proponendo un tema preferito, sia chiedendo al relatore di proporne uno nell'ambito degli argomenti di studi´ e di ricerca in corso. In generale lo sviluppo della tesi si avvale di una dotazione di dati e di informazioni giÓ esistenti e posta a disposizione dello studente, ma necessita anche di una elaborazione svolta dallo studente stesso, ad integrazione-completamento dei dati citati, con impegno ovviamente variabile se si tratta di laurea triennale o specialistica .
Per tale ragione pu˛ essere opportuno che la richiesta di tesi avvenga con qualche anticipo rispetto al termine degli esami (2-3) in maniera da utilizzare i tempi transitori per mettere a punto le informazioni carenti, consentendo allo studente di dedicarsi a ci˛ in modo non continuo e poco impegnativo.
Naturalmente le richieste di tesi verranno o meno accettate in funzione degli impegni del docente.
I temi di tesi triennale sono calibrati per essere conclusi in tempi massimi di due-quattro mesi dal termine degli esami; il corpo principale del lavoro Ŕ orientato all'uso di tecniche e metodologie di analisi e di ricognizione ambientale-insediativa che si chiude con un passaggio di sintesi interpretativa finalizzata ad evidenziare l'utilizzazione e il significato delle informazioni elaborate in sede di piano o di progetto.
I temi di tesi specialistica si prolungheranno naturalmente per tempi superiori, ma stimabili volta per volta in funzione degli argomenti trattati e dei dati disponibili. Per le tesi specialistiche Ŕ auspicabile che lo studente proponga un tema di proprio interesse curando anche il reperimento delle informazioni necessarie.
Quando possibile i temi di tesi saranno gestiti in forma interdisciplinare, attivando forme di collaborazione con altri Dipartimenti, enti pubblici o associazioni.
L'assegnazione di un tema di tesi di laurea richiede la votazione minima di 27/30 (ventisette) all'esame di Pianificazione Territoriale  o di Tecnica Urbanistica .
I lavori di tesi richiedono una capacitÓ operativa con gli applicativi GIS e, pertanto, Ŕ necessario che i candidati seguano le esercitazioni di laboratorio previste o i corsi professionalizzanti specifici.
Appena stabilito l'argomento verrÓ proposto allo studente un programma sintetico di sviluppo contenente i concetti portanti, gli obiettivi e le fasi principali di elaborazione, unitamente alle eventuali collaborazioni previste. Tale programma, una volta accettato, sarÓ pubblicato anche sul website della didattica.

Torna alla pagina del corsi di pianificazione